PT.2 LO SAPEVI? TIPS PER RESTARE IN FORMA - COME COMPORTARSI - PERDERE PESO

ECCOCI CON LA SECONDA PARTE DEL POST, CERCHIAMO DI FARE CHIAREZZA SU COME INTRAPRENDERE UN PERCORSO DI RIMESSA IN FORMA E RIMESSA IN SALUTE. 
VI LASCIO QUI IL LINK PER ANDARE A DARE UN'OCCHIATA AL POST  APPENA CITATO, SE PUO' ESSERVI UTILE: CLICCA QUI
MA INIZIAMO SUBITO CON I CONSIGLI PER GESTIRE LA PROPRIA ROUTINE AL MEGLIO.


1° CONSIGLIO: Come dovremmo cucinare? Quali cibi dovrebbero avere la precedenza e quali no?

80% Alimenti freschi che non hanno subito processi industriali:
FRUTTA,
VERDURA,
CEREALI,
CARNE,
PESCE,
SEMI E NOCI.

20%
PROTEINE IN POLVERE, 
PREPARATI FIT,
BARRETTE E BIBITE 0 KCAL.

2° CONSIGLIO: Mi sento perso, cosa devo fare? 
E' sicuramente successo a tutti di perdersi per un attimo.
Causa impegni, malattia, troppi eventi e subito si pensa di aver perso tutti i risultati avuti. Purtroppo non abbiamo la possibilità di tornare indietro nel tempo (credetemi che in questo momento vorrei poterlo fare pure io) e non possiamo cambiare di colpo le cose. Quello che penso è che anche queste cadute servono a rafforzare il percorso che stiamo facendo e noi stessi che lo stiamo percorrendo, per cui niente paura e iniziamo con gli step per... RITROVARCI:




  • Inizia cambiando una azione al giorno, esempio? Inizia facendo una camminata al giorno, oppure eliminando un determinato cibo che ti fa male, oppure ancora inizia un trattamento (può essere un integratore, un drenante o non so)...

  • Porta avanti questa azione tutti i giorni fino a renderla un'abitudine. 

  • Non focalizzarti sulle cose che ti mettono in difficoltà, guarda dritto ai tuoi risultati e vivi questo momento con estrema calma per non rischiare di stressarti troppo e mandare tutto all'aria. 

  • Datti un obiettivo alla volta, che sia ovviamente fattibile, sostenibile, chiaro e non assurdo. Datti anche una scadenza per motivarti e per aiutarti ad essere costante. 

  • Aggiungi, scadenza dopo scadenza, un obiettivo alla volta e ovviamente intensifica il lavoro di volta in volta. Per poterlo fare al meglio prendi nota dei tuoi risultati (fotografati ad esempio)

  • Usa i tuoi errori fatti in passato, come quelli che ti hanno portato a cercare adesso un rimedio, per imparare e non per piangerti addosso.


Ci tengo a precisare che per questo secondo consiglio ho preso spunto da una ragazza che seguo su Instagram e ho pensato fosse veramente interessante. 
p.s. seguitemi su Instagram per non perdervi consigli, piatti e anche per sostenermi, mi trovate come merilisa.13

3° CONSIGLIO: Fai attività fisica appena sveglio. 
Questo non vuol dire andare in sala pesi e fare un allenamento intenso appena svegli e pure a digiuno. Questo vuol dire praticare un piccolo workout con pochi esercizi e tanto stretching che, come ogni attività stimolerà il vostro metabolismo, vi sveglierà e darà al corpo e all'organismo tutti i benefici di un classico allenamento. Può essere integrato alla vostra attività fisica senza problemi. Che vuol dire? Che potete fare questo appena svegli e anche il vostro allenamento ad esempio il pomeriggio, MA se non avrete tempo per l'abituale seduta di workout, avrete comunque già fatto qualcosa. 
Una volta fatto potrete fare colazione, perché farlo a digiuno? Perché non è così intenso da richiedere tante energie e potete sfruttare quelle della cena, ma ovviamente regolatevi voi in base al vostro corpo. 
Tornando all'attività, cosa fare? 
  • una camminata o una corsetta, in base alle vostre capacità. Al mattino prestissimo. Se la scusa è il lavoro, svegliatevi prima e poi dirigetevi a lavoro. 
  • Un mini circuito di addominali, affondi e qualche esercizio a corpo libero per la parte superiore, uno spunto? clicca qui troverai un workout più stretching da poter fare appena sveglio, senza nemmeno togliere il pigiama. 
  • Non pensare sia impossibile, non  assolutamente impossibile farlo. Ci vuole sicuramente tanta forza di volontà per cominciare o ricominciare, ma se vuoi davvero farti del bene, puoi farlo. Comincia, fallo per te stesso, i primi tempi sarà difficile ma poi, verrà tutto da sé. 


4° CONSIGLIO: Hai cambiato alimentazione, eliminato i cibi che dovevi eliminare, ma qualcosa non va, hai sempre sonno, ti senti stanca, ti cadono più capelli, hai problemi intestinali, senti freddo, sei nervosa o con sbalzi di umore? STAI MANGIANDO TROPPO POCO!!! Hai assolutamente bisogno di rivedere la tua alimentazione, se da sola non sei in grado perché ricadi in questi errori, allora vai da uno specialista e non rischiare. 

5° CONSIGLIO: tornare in forma non deve essere una sofferenza, un qualcosa che richiede troppo tempo e quindi "no non posso". Deve essere una scelta, una scelta per te stesso, per la tua salute e non per il tuo fisico. 
Quante volte hai provato diete e non hai avuto risultati perché "una volta a settimana mi mangio il mondo perché sveglia il metabolismo" oppure, "ho avuto una cerimonia, un compleanno e un battesimo" oppure "la colazione al bar ogni tanto ci sta". E ti lamenti se la cellulite non va via, se succede questo e quell'altro. Tornare in forma va fatto con serietà, con informazione, non è solo una dieta. Non è genetica, non è costituzione, non hai bisogno della chirurgia, hai bisogno di muovere il culo. Non devi farlo per arrivare dopo una settimana a pesare 2 kg di meno, perché quei numerini non sono solo grasso, anche liquidi. Puoi notare la differenza anche senza quei numerini, anche solo perdendo cm e taglie, vedendoti e sentendoti meglio. Esci dalle frasi fatte e che ormai conosciamo, informati, fatti seguire e fallo con la testa!




6° CONSIGLIO: ABITUDINI QUOTIDIANE CHE MIGLIORANO LA VITA.

Cioè? Vi ho parlato spesso di quanto alcuni piccoli step possono cambiare la nostra routine giornaliera e rendere le nostre giornate molto più salutari. Vi lascio in primis qui il link di un mio post dove racconto la mia personale routine e una routine di base, in più vi lascio due link per vedere un video della mia routine sul mio profilo Instagram: 

- link video:

Link post healty routine: 


Torniamo alle sane abitudini: 
  • Pratica almeno 1 ora di esercizio fisico al giorno,
  • Bevi tre tazze di tisane al giorno 
  • Bevi almeno 1 litro e mezzo di acqua, 
  • Mangia almeno 4 frutti al giorno, 
  • Fai sempre 5 pasti al giorno
  • Dormi almeno 8 ore a notte, 
  • Ascolta la tua musica preferita e dedicati un momento di relax
  • Leggi un libro che ti piace e che ti faccia crescere,
  • Dedicati un momento di riflessione per programmare le tue giornate, i tuoi obiettivi e le tue azioni. 


7° CONSIGLIO non credere a tutte le frasi fatte e ai classici falsi miti, tipo:

  • migliaia di crunch fanno venire gli addominali,
  • mangiare cibo sano ti fa perdere peso, 
  • il cardio va fatto sempre prima dei pesi e soprattutto va fatto solo il cardio per perdere peso, 
  • sudare significa che stai bruciando calorie
Sono tutte frasi fatte e tra l'altro pure sbagliate! Gli addominali escono se vi allenate ma soprattutto se mangiate BENE. Alle volte il cibo sano, bio, è ovviamente consigliato, ma ricordate sempre le quantità e le calorie che determinati cibi contengono. Il cardio è ottimo per bruciare, se fatto con determinati metodi ed esercizi tonifica, ma non basta né per tornare in forma e né per avere un corpo tonico, slanciato e con le giuste forme. Io lo dico e lo ridirò sempre, i pesi fanno la differenza, i pesi aiutano anche il metabolismo e quindi la perdita di peso. 





Se il post ti è stato utile, lascia un like, così posso capire cosa vi interessa e cosa no, inoltre seguimi sul mio profilo Instagram per non perdere video di allenamenti, piatti, ricette, e qualcosa della mia vita: merilisa.13







Post più popolari